A soli 34 anni, se ne va un personaggio televisivo molto apprezzato dai fan della serie TV “Jackass“. Ryan Dunn, attore statunitense, è morto la scorsa notte in un violento incidente stradale mentre era in macchina nei pressi di Philadelphia, in Pennsylvania.

Le cause dell’incidente sono ancora da accertarsi, ma sembra che la Porche su cui Dunn viaggiava è improvvisamente uscita fuori strada, schiantandosi contro un albero e prendendo poi fuoco. La notizia della sua morte è stata data dalla madre di Bam, uno dei protagonisti di “Jackass”, April Margera.

Galleria di immagini: Ryan Dunn e Jackass

L’incidente ha causato la morte di una seconda persona e sembra che, soltanto poche ore prima del grave incidente, Ryan avesse condiviso sulla propria bacheca di Twitter> una foto che lo ritraeva a bere insieme ad alcuni amici. L’ipotesi più probabile, dunque, è Dunn fosse ubriaco mentre era alla guida della sua macchina.

La star della popolare serie, in onda su MTV da oltre dieci anni, ricopriva il ruolo di stuntman e, insieme a Johnny Knoxville e Bam Margera, si esibiva in numeri più o meno divertenti di stunt, fra finte cadute, salti e scene pericolose. Aveva partecipato anche alle tre trasposizioni cinematografiche di “Jackass”.

Dalla distruzione delle macchine elettriche dei campi da golf alle macchinine giocattolo infilate nel retto attraverso un condom lubrificato, l’attore Ryan Dunn era specializzato nella distruzione delle auto e il destino ha voluto metter fine alla sua vita nello stesso, tragico modo.