Moncler si unisce a Mykita per la creazione di occhiali da sole, in occasione dei suoi sessant’anni di attività.

Moncler produce piumini di grandissima qualità sin dal 1952. Ha vestito i più importanti scalatori del mondo, come Lionel Terray, Lino Lacedelli e Achille Compagnoni. Mykita produce occhiali e da anni sta svolgendo ricerche per ottenere un accessorio dall’ottica impareggiabile e dai materiali indistruttibili.

Materiali indistruttibili e ottica perfetta sono proprio ciò di cui hanno bisogno gli scalatori che devono affrontare la forte luce dell’alta montagna. Così, nasce la collaborazione tra Mykita e Moncler: quest’ultimo brand, per la prima volta, tenta la strada della produzione di occhiali, strettamente legati al concetto di montagna, scalata e piumino, ma da portare anche nella vita di tutti i giorni.

Moncler si è avvalso proprio delle ultime ricerche di Mykita sullo sviluppo del Mylon, il nuovo materiale con base in poliammide, particolarmente resistente, durevole e leggero da indossare. L’azienda famosa per i suoi caldissimi piumini ha chiamato i suoi occhiali Lino e Achille, proprio per omaggiare Lacedelli e Compagnoni che, nel 1954, furono i primi a scalare e conquistare la vetta del K2, la seconda più alta al mondo.

Gli occhiali Mykita e Moncler hanno un design molto semplice: le lenti sono perfettamente tonde, mentre la parte di montatura che attraversa la fronte è una linea retta; le lenti sono colorate e la loro cromia cambia in base al colore della montatura. Montature nere, kaki e marrone hanno lenti dello stesso colore ma dal tono molto più chiaro. Inoltre, sono presenti montature blu e fucsia. Gli occhiali sono unisex.

Fonte: Moncler