Tra le occasioni speciali in cui si vorrebbe un look impeccabile c’è la festa degli innamorati e, volendo cominciare dalle unghie, le proposte di nail art per San Valentino sono davvero tantissime: cuori, fiori, strass, french manicure particolari sono i disegni di maggiore tendenza; i colori più in voga ovviamente il rosso e il rosa e la parola d’ordine una sola: romanticismo. Vi basterà farvi ispirare dai tantissimi tutorial di nail art disponibili sul web che vi insegneranno a decorare le vostre unghie in poche e facili mosse, creando con lo smalto delicate opere d’arte prêt-à-porter. I soggetti da disegnare con lo smalto sono i più disparati e le tecniche di nail art molteplici: con un po’ di allenamento e pochi, semplici strumenti, potrete avere mani perfette. Su cui magari infilare il sospirato solitario la sera del 14 febbraio.

Nail art con i cuoricini 

Potete sbizzarrire la vostra fantasia con colori, forme e giochi di luce ottenuti con glitter e brillantini; unico diktat, i cuori: piccoli o grandi, rossi o colorati non importa. Vi suggeriamo quindi alcune versioni della nail art con i cuoricini, fra quelle ci hanno colpito maggiormente. La prima prevede la realizzazione di un solo, grande cuore rosso sull’unghia accompagnato da tre simpatici puntini rossi che potrete realizzare con uno stuzzicadenti oppure con un dotter, uno strumento particolare per la nail art che consente di realizzare pallini, decori e linee in maniera semplice e veloce. Si tratta di un manico di legno o plastica sul quale è montata una punta d’acciaio con una piccola pallina e ce ne sono in commercio di diversa grandezza. Dopo aver limato le vostre unghie, proteggetele con una base che vada a ricoprire il letto ungueale. Con un pennellino tracciate con lo smalto rosso, a partire da uno degli angoli dell’unghia, due piccole linee convergenti che saranno la base per il vostro cuore. Piano piano aggiungete colore e definite la sagoma arrotondandola. Otterrete così un cuoricino inclinato su un angolo dell’unghia. Completate il tutto realizzando tre puntini rossi con il dotter per dare un aspetto più ricco alla vostra nail art che proteggerete con due passate di top coat.

Volete un effetto più brillante? Dopo aver passato sulle unghie il solito smalto rosso, disegnate con un gel glitter dorato due cuoricini vicini e proteggete la vostra nail art con un top coat. Un’altra idea simpatica? Stendete uno smalto calce su tutte le unghie, poi decorate solo l’anulare con il dotter, dando vita a un coloratissimo cuoricino composto da tanti puntini. Scegliete smalti in gradazione, dal rosa pallido al fuxia al rosso. Preferite una soluzione meno eclatante? Sulla classica french manicure, incollate con l’apposita colla uno sticker con brillantino a forma di cuore.

Nail art con fiocco

Aggraziato, femminile, il fiocco è da sempre uno dei grandi protagonisti della nail art anche perché si tratta di una forma abbastanza semplice da realizzare per le principianti. Per la serata di San Valentino vi suggeriamo quindi una manicure abbastanza sobria, con base naturale e un fiocchetto rosa. Si tratta di una soluzione particolarmente elegante, anche perché il dettaglio del fiocco spiccherà particolarmente, e maggiormente indicata per quelle ragazze che hanno unghie medio-lunghe. Iniziamo con lo stendere sulle unghie lo smalto trasparente e attendiamo che sia perfettamente asciutto. Con il pennellino a punta fine o con lo stuzzicadenti, preleviamo una piccola quantità di smalto rosa e realizziamo, a bordo dell’unghia su cui stiamo lavorando, un fiocco su ogni dito. Quando i fiocchi saranno asciutti, prendiamo un altro stuzzicadenti o il dotter per creare dei simpatici pois intorno al nastrino. Facciamo asciugare. Infine, con un pennellino ultrasottile, prelevate del colore nero e delineate i bordi del fiocchetto con mano ferma. Usate poco colore per volta, in modo che il tratto non risulti troppo spesso.

Nail art french manicure

French sì… ma particolare. Per San Valentino potete infatti sperimentare versioni più inusuali della classica manicure bon-ton, anche solo cambiandone i colori dal classico bianco calce al rosso, al fuxia, al rosa. Vi basterà stendere una prima passata di smalto trasparente, lasciare asciugare e poi passare una linea colorata all’estremità dell’unghia. Infine, ricoprirete il tutto con in top coat. Si tratta di una soluzione piuttosto semplice, ma di sicuro effetto. Oppure vi suggeriamo una french manicure invertita, in cui il bianco viene utilizzato per la zona della lunetta e su tutto il resto dell’unghia viene steso un secondo colore, a contrasto. Procedete così: non dimenticare di proteggere l’intera unghia con due passate di smalto trasparente e, quando questo sarà asciutto, ricoprite la zona della lunetta con un adesivo da raccoglitore, di quelli tondi, che sono facilmente reperibili in cartoleria. Stendete quindi su tutta l’unghia lo smalto colorato. Una volta perfettamente asciutto, rimuovete gli adesivi e procedete riempiendo la zona con del bianco calce. Infine, come sempre, proteggete il vostro lavoro di nail art con una passata di top coat.

photo credit: kittynailpolish via photopin cc