Nancy Brilli, ospite del “Maurizio Costanzo Show”, ha raccontato emozionata la sua storia fatta di speranza e di coraggio. Parlando del figlio Francesco nato nel 2000, l’attrice si è definita come “testimone di un sogno realizzato” in quanto ha portato avanti una gravidanza pur essendo sterile:

“Sulla mia cartella clinica c’è scritto sterile, ma ho avuto un figlio, il mio miracolo”.

Tanto coraggio, quindi, per la Brilli, ma anche tanta fortuna, così come ha ammesso lei stessa nel salotto di Costanzo:

“Io sono coraggiosa, ma sì sono stata anche molto fortunata. Ho passato un’infanzia molto dura. Il mio medico diceva: ‘Ci chiedono la patente per qualunque cosa ma per fare i figli no…’ “.

Dopo un’infanzia difficile l’attrice ha dovuto quindi combattere tanto e superare molti ostacoli, ma finalmente adesso, dopo due matrimoni alle spalle, ha raggiunto il sogno di una vita accanto al compagno Roy De Vita:

“Per me la famiglia è sempre stata fondamentale, l’ho molto desiderata, mia madre non c’era. Se hai la fortuna di nascere in una famiglia che ti ama ti viene una sicurezza che poi ti sarà molto utile nel futuro. Per me non è stato facile. Ho scalato delle montagne”.