Forse fomentato dalla bufala circolata in questi giorni su Facebook, un falso link su una supposta rissa con Andrea Cocco, Nando Colelli è tornato a parlare della sua chiaccherata relazione con Margherita Zanatta. Nonostante il giovane di Pomezia si sia fatto cogliere con le mani nel sacco da “Le Iene”, svelando così a tutta Italia il tradimento della speaker varesina, Nando ha deciso di attaccare Andrea, reo di non essere un vero amico.

Nando non digerisce la nuova relazione tra l’italo-giapponese e la Zanatta perché, secondo il suo modo di vedere, un amico non dovrebbe mai sedurre la fidanzata altrui. Colelli, tuttavia, sembra dimenticarsi di come la lovestory fra i due finalisti del Grande Fratello sia nata solo in seguito alle corna orchestrate a discapito della speaker, definita addirittura come una “miniera d’oro” in termini di audience.

Galleria di immagini: Andrea Cocco e Margherita Zanatta

In una recente intervista a “VIP“, Nando ha dichiarato:

“Ancora prima del fattaccio de “Le Iene” lui già ci provava con Margherita, eppure non sapeva se io e lei ci saremmo potuti rimettere insieme. E pensare che quando eravamo entrambi nella Casa lui diceva di essermi amico. Io sono rimasto molto deluso da Andrea. Che razza di amico è uno che si comporta così? Comunque, prima o poi, parlerò a quattrocchi con Andrea e vedremo cosa mi dirà”.

Di fronte a queste dichiarazioni, però, il ragazzo ci tiene a sottolineare di non essere geloso dell’ex fidanzata. Di conseguenza, non si capisce per quale motivo esternare questo attacco al vincitore del Grande Fratello, soprattutto dopo la figuraccia dello smascheramento de “Le Iene”. Se non fosse gelosia, sarà forse voglia di protagonismo? E non manca nemmeno un j’accuse diretto alla Zanatta:

“Da quando Alfonso Signorini ha detto di voler vedere se questo loro amore sarebbe sbocciato, lei ha cominciato a pomiciare con Andrea, mentre prima non se lo filava affatto”.

Accuse lecite, ma forse fuori luogo, dal concorrente che ha candidamente affermato di aver sedotto Margherita per strategia televisiva, tradendola fuori dalla casa ogni sera con una ragazza diversa.