Nando Colelli non sembra volersi fermare con i suoi attacchi contrastanti. Troppe dichiarazioni fuori luogo, sue e della sua fidanzata Nicole, a proposito di Margherita Zanatta, attuale fidanzata del vincitore del Grande Fratello, {#Andrea Cocco}, l’uomo che tutte le donne vorrebbero accanto.

Così, in un’intervista a Tgcom Nando ricomincia a parlare di Margherita che, probabilmente, fosse stata fuori dal GF non l’avrebbe neppure guardato il pometino. Peraltro, come è stato evidenziato più volte, Marghe ha anche un piccolo problema di autostima, che ci auguriamo sia salita considerato come il suo attuale fidanzato farebbe qualunque cosa per lei.

Galleria di immagini: Margherita Zanatta

Così Nando chiede pubblicamente scusa a Margherita per l’ennesima volta e implora di poterla rivedere. Sembrano davvero lacrime da coccodrillo quelle di Nando, e sembra difficile pensare che Margherita possa desiderare di rivederlo: troppe boutade offensive Nando ha detto e sta continuando a dire, come ad esempio l’ultima affermazione, secondo cui la speaker varesina sarebbe ancora innamorata di lui.

Nando, che sembra più che altro motivato dall’ostracismo ricevuto dal mondo dello spettacolo dopo i suoi tradimenti, ha detto nell’intervista:

“Dopo le cose che ci siamo detti in trasmissione, e dopo averle chiesto scusa pubblicamente, non ci siamo più sentiti io e Marghe. Eppure io vorrei rivederla, per chiarirmi una volta per tutte e per chiederle di poter continuare a essere un suo amico e di Andrea, anche se lui con me non è stato carino. Non pensavo veramente quello che ho detto alle Iene, tant’è che ridevo mentre le dicevo. Un po’ sono stato anche indotto a dirle. Comunque ho sbagliato e per questo ho chiesto scusa. Anche io ho diritto ha una seconda possibilità.”

Non ci si può aspettare che cadute di stile: che cosa avrebbe fatto di male Andrea a Nando? E poi, come può sperare Nando che Margherita ritorni ad essere sua amica? Lei lo ha amato davvero e lui l’ha tradita più volte sotto l’occhio delle telecamere. E, inoltre, perché Nando non incolpa se stesso per il fatto di essersi montato la testa, così come trapelato a “Le Iene“?

Di solito, i qualunquisti dicono che i reality partoriscano animali da palcoscenico senza preparazione né anima. Noi non la pensiamo così: i reality sono una parte della televisione italiana, che può non piacerci, ma sono un fenomeno di costume. Nel caso di Nando, i qualunquisti potrebbero aver ragione.