Nanni Moretti nel suo nuovo film parla di donne. C’è sempre grande curiosità intorno alle pellicole del regista italiano, uno dei nostri cineasti più in grado di stupire a ogni nuova uscita, e adesso finalmente si sa qualcosa a proposito del suo nuovo progetto.

Nanni Moretti nel nuovo film, per la prima volta, affiderà la parte di protagonista a una donna. E così, dopo le pellicole di ispirazione autobiografica a politica, dopo aver affrontato il tema della perdita di un figlio in La stanza del figlio, vincitore della Palma d’Oro a Cannes nel 2001, dopo il controverso film su Silvio Berlusconi Il Caimano e la tematica papale dell’ultimo Habemus Papam, anche questa volta il regista stupisce con una mossa inattesa e per lui inedita.

Galleria di immagini: Nanni Moretti, foto

Ospite al Pesaro Film Festival a un evento speciale a lui dedicato, Nanni Moretti ha concesso in anteprima qualche gustosa anticipazione sul suo nuovo misterioso progetto:

«Nel prossimo film la protagonista è una donna. Negli ultimi miei tre film ho lavorato con una donna alla sceneggiatura (Linda Ferri, Heidrun Schleef e Federica Pontremoli, nda) e lo farò anche per questo che sto scrivendo ora.»

Al Pesaro Film Festival, che ha presentato l’opera omnia del regista italiano, Moretti ha inoltre annunciato che le riprese del suo nuovo film inizieranno nel 2013.

Fonte: Ansa