Per Donatella Versace la donna della prossima primavera/estate 2016 dovrà camminare in una giungla urbana. Per farlo la denuda del simbolo iconico della Maison, la medusa, e sceglie la strada della novità sia nell’uso di stampe animalier sia nei tagli geometrici che danno un nuovo tono alla collezione.

Galleria di immagini: Versace primavera-estate 2016, le foto

Il mood militare della collezione trova espressione soprattutto nelle giacche da uniforme, kaki o beige con cintura, e nella scelta di fantasie leopardate e zebrate dai colori fluorescenti e che illuminano i capi. Una donna militare che non abbandona la sensualità grazie alle minigonne e alle aperture sul reggiseno. Gli abiti da sera, vaporosi e leggeri, sono stampati e ricamati con piume di chiffon o in bianco e nero con ritagli sexy. “Con questa collezione voglio vestire la determinazione e la dolcezza con cui le donne vivono la loro vita oggi” ha detto la stilista.

Grande movimento nel parterre della sfilata con Naomi Campbell, Heidi Klum e Riccardo Tisci super ospiti di Maison Versace. Heidi Klum indossava un mini abito nero e verde con taglio geometrico sulla spalla ai quali ha abbinato un paio di stivali cuissard in camoscio che avevano l’emblema della medusa sulla punta. Naomi Campbell ha invece optato per un abito da cocktail arancione con profondo spacco sulla coscia e scarpe nere dal tacco vertiginoso e punta sottile.