Nessuna più di Naomi Campbell può incarnare il mito dell’icona fashion planetaria e dunque non stupisce che sia proprio lei a ricevere, il prossimo 4 giugno, il prestigioso riconoscimento da parte del CFDA. Il Council of Fashion Designers of America, infatti, durante la cerimonia di consegna dei premi alle personalità che più si sono distinte nella moda, “incoronerà” la Venere nera come Fashion Icon.

Leggi anche: CFDA Awards 2018, le nomination

Il riconoscimento d’eccezione, con il quale in passato sono state premiate celebrities del calibro di Rihanna e Beyoncé ma anche colleghe come Kate Moss, andrà quest’anno a colei che, da semplice modella, ha saputo imporsi nel mondo della moda e dello star system, diventando a tutti gli effetti un’icona planetaria.

Naomi Campbell, insieme a Carla Bruni, Claudia Schiffer e poche altre ha fatto parte di quella generazione di top model ormai passata alla storia, è stata la prima modella nera a comparire sulle copertine di Vogue, ha sfilato sulle passerelle più prestigiose – da Vuitton a Prada, da Fendi a Versace e Saint Laurent – ed è stata persino la musa ispiratrice dell’ultimo dei couturier francesi, Azzedine Alaïa.

Da enfant prodige a dea della moda”, ha dichiarato a Vogue USA Diane Von Furstenberg, presidente dei CFDA. “Naomi rappresenta la bellezza, l’attivismo e la joie de vivre”.

Dal canto suo la super top model ha così commentato il premio: “È davvero un onore per me ricevere un riconoscimento dal CFDA con il Fashion Icon Award. Essendo londinese il mio stile è sempre stato influenzato dalla natura dinamica e in continua evoluzione della cultura di strada e del panorama musicale. Sono cresciuta in questo settore e sono eternamente grata agli iconici stilisti americani che mi hanno supportata e celebrata in tutta la mia carriera”.