La designer tedesca Simone Wittmann ha pensato a un accessorio da viaggio confortevole e tecnologico al tempo stesso, perfetto per le instancabili viaggiatrici.

Tramite Inweidea siamo venuti a conoscenza in modo particolare del suo progetto chiamato Napper, uno strano scialle-cappuccio da portare sempre con noi, e che si compatta diventando un cuscino, così da renderlo ancora più facilmente trasportabile.

Questo accessorio nasconde diversi comfort, dove abbiamo dei cuscinetti ai lati del cappuccio che ci renderanno più confortevoli i sonnellini che faremo appoggiati sui muri o i vetri di un mezzo pubblico, dove il tessuto cerca in qualche modo anche di isolare dai rumori vicini a noi.

Oltre a questa utile funzione, l’accessorio nasconde anche un auricolare bluetooth, con tanto di software che si può inserire nel nostro cellulare, e che ci permetterà di avere diverse funzioni e applicazioni attive.

In primo luogo l’auricolare ci permetterà di rispondere alle chiamate e comunque di poterlo utilizzare per facilitare la comunicazione telefonica. Sempre grazie a questo sistema potremo poi avere un collegamento diretto al nostro cellulare per sentire la musica, per impostare una sveglia, e per attivare se necessario un allarme.

Napper ha infatti in dotazione un lucchetto collegato al sistema bluetooth, così da tutelare il nostro bagaglio da possibili furti. Con un semplice ma utile accessorio la designer ha cercato di realizzare così un oggetto tecnologico, pratico e confortevole al tempo stesso.