Per questo Natale 2011 servono idee e consigli per risparmiare, vere e proprie alternative allo stress da acquisto dell’ultimo minuto. Il periodo Natalizio è un momento difficile dal punto di vista finanziario e in tempo di crisi evitare ogni tipo di spreco è fondamentale.

Natale 2011 è alle porte, ma per affrontarlo ognuno di noi dovrebbe seguire qualche piccola regola di base. Prima di tutto scegliendo i destinatari dei regali stilando una lista, indicando il tipo di dono e preventivando un budget da non superare. Includendo nell’elenco anche gli amici ai quali spedire una semplice cartolina di auguri, in modo da non dimenticare nessuno.

La lista dei regali per questo Natale 2011 vi aiuterà a identificare la cifra da spendere per amici e familiari, in modo da ottenere un’ipotetica stima economica finale che potrete limare e smussare in base alle vostre esigenze. È un modo sicuro che vi eviterà di sforare il budget iniziale, anzi vi aiuterà a riconsiderare quanto spendere per ciascuno. Così da valutare eventuali alternative.

Una soluzione fondamentale per risparmiare è quella di creare regali fatti in casa. Preparando biscotti casalinghi e tortine fai da te, da confezionare o regalare ai vicini di casa. Oppure preparando barattoli di vetro contenenti gli ingredienti base per la ricetta dei dolci di natale. Facile e saporito, potrete completare il regalo con un romantico fiocco rosso.

Per parenti e familiari potrete regalare un albero genealogico personalizzato, magari stampato in formato poster e confezionato in una cornice di legno lavorato. Oppure stampare da soli, su carta colorata, biglietti di auguri e foto dei momenti più divertenti, infine realizzare CD con musiche e foto natalizie.

La necessità di non spendere troppi soldi, per risparmiare, potrà spingervi giustamente a concordare insieme agli amici il budget da non superare. Per non eccedere potrete acquistare regali online, magari frutto di qualche promozione natalizia o consegnare buoni spesa da sfruttare entro l’anno prossimo. Strategia utile per far quadrare i conti.

Infine potrete creare un mini pacchetto con oggetti di uso quotidiano e rappresentativi della vostra essenza, che potrà risultare un dono molto gradito. Una penna, una foto, una bevanda preferita, qualche caramella magari accompagnata da un biglietto personalizzato potranno completare un dono unico che farà pensare a voi per tutto l’anno. La fantasia come sempre è l’arma migliore per non sprecare soldi, per contrastare la crisi e consegnare piccoli pensieri fatti con il cuore.

Fonte: GettingFinancesDone