Natale 2011: una settimana bianca durante il periodo invernale ha sempre il suo fascino. Il Trentino-Alto Adige rappresenta una meta perfetta da scoprire durante le vacanze, perché permette di immergersi nel tipico paesaggio invernale della montagna.

Una settimana bianca a Natale 2011 consente di scegliere differenti soluzioni soddisfacenti per tutta la famiglia: i bambini restano subito incantanti dalla magia della neve e il loro divertimento principale sarà quello di trascorrere la giornata all’aperto. Scegliere una sistemazione nei pressi delle principali località sciistiche garantisce di vivere questo sport e, per chi non lo conoscesse, iniziare a prendere delle lezioni.

Galleria di immagini: Mercatini Natale Trentino

In Trentino l’atmosfera del Natale si respira in maniera diversa grazie all’incantevole paesaggio: le baite di legno e il camino accesso riuniscono la famiglia, per condividere assieme uno dei periodi dell’anno più belli. Da fine novembre fino ai primi di gennaio i “Mercatini di Natale” animano vari centri: qui si acquistano leccornie di ogni genere e tanti giochi per i bambini. È una tradizione che ogni anno si rinnova, dove i visitatori trascorrono piacevolmente una serata diversa dal solito.

La nascita dei mercatini di Natale risale al 1300, quando l’acquisto dei prodotti alimentari e regali avveniva solo attraverso le fiere. Gli oggetti artigianali permettono di avvicinarsi in maniera concreta alle tradizioni del luogo e di scoprire quanto il senso del Natale sia vissuto intensamente attraverso la cultura. Gli stand gastronomici espongono tante prelibatezze che possono essere anche assaggiate e, magari, portarne anche alcune a casa come presente per i parenti. Non manca l’intrattenimento con la musica e attraverso le rappresentazioni folcloristiche, che concorrono a rendere il tutto ancor più particolare.

La soluzione migliore per spostarsi nelle varie zone, sarebbe quella di viaggiare con l’auto e prenotare quindici giorni per rilassarsi e vivere serenamente il periodo natalizio. Bolzano, Merano, Lana ma anche Trento, Vipiteno, Andalo sono città indicate se si cerca questo tipo di atmosfera natalizia, organizzando un viaggio in maniera autonoma è interessante fermarsi in varie località per avere il tempo necessario di ammirare il paesaggio natalizio. Le Dolomiti sono incantevoli e, per i più piccoli, è un occasione speciale per attendere l’arrivo di Babbo Natale tra gli abeti innevati.

Bolzano è considerata per eccellenza la città dei mercatini, qui il tempo si trascorre a visitare anche diversi castelli e il museo archeologico dove si trova Otzi, un uomo di 5 mila anni fa. Situata in una zona incantevole, in questo specifico periodo, si ammirano le facciate gotiche con quel tocco tirolese coperte dalla neve, per i buongustai strudel e canederli sono da assaggiare.

Merano offre paesaggi variegati e tanti piccoli borghi che sarà un piacere scoprire. Una località, che se si soggiorna nelle vicinanze, vale la pena di visitare e si resterà colpiti dalla mondanità sulle passeggiate della cittadina.

Vipiteno è un centro commerciale piuttosto interessante anche grazie alla sua collocazione, qui non si può fare solo shopping ma anche interessanti escursioni per conoscere meglio il territorio. Andalo è un altro luogo di villeggiatura piuttosto noto per il periodo natalizio, oggi riveste un ruolo primario e offre diverse strutture ricettive. Da visitare c’è il lago di Andalo, tutt’intorno si può passeggiare oppure praticare lo sci di fondo fino alle 21, grazie al sistema d’illuminazione.

Fonte: Mercatini Di Natale in Trentino