A Natale non si dovrebbe badare a spese, ma in tempi di crisi economica, tutti si ritrovano nella difficoltà di dover stringere la cinghia. Però i giorni delle feste son tradizionalmente dedicati a stare insieme con famiglia e magari amici che non si vedono da tempo, tuttavia non dovrebbero mancare anche le abbuffate. Ci sono comunque dei piatti che sono ugualmente gustosi ma economici: ecco alcune idee di ricette poco costose da realizzare durante le feste.

Tra le ricette economiche che si possono preparare in casa per il Natale, ci sono anche alcune ricette di pesce. Di solito è un ingrediente molto costoso, tuttavia imparando a scegliere potrebbero spuntare delle sorprese inaspettate. Come le orate: quelle di allevamento hanno un costo molto contenuto rispetto alle altre e rappresentano un piatto molto nutriente e abbondante. Le orate si possono preparare al cartoccio, con olio, limone, sale, pepe e prezzemolo, ma anche alla livornese, con pomodoro e alici, aggiungendoci piccole quantità di calamari, gamberi e cozze.

=> SCOPRI altre ricette per il menu di Natale

Tra le verdure stagionali ci sono le cicorie, che non rappresentano solo un contorno simpatico per tutti i secondi, ma possono essere preparate come antipasto accompagnate dal formaggio. Tra le ricette sicuramente papabili per queste occasioni ci sono le cicorie crude con il gorgonzola e le cicorie stufate con il gavoi. Poco costose sono anche le patate, per cui via libera alle patate al forno spolverate con pepe e rosmarino, al purè e alla pizza di patate, che si ottiene lessando le patate e poi impastandole con un uovo, sale e pepe, e poi farcite con zucchine, pomodori, olive o semplicemente una spolverata di pan grattato.

Tradizionali ed economiche sono anche le frittelle diffuse in tutto il meridione d’Italia durante questo periodo: si tratta di una pasta fritta dopo essere lievitata che si ottiene con acqua e farina. Anche le frittelle possono essere condite o lasciate in bianco, secondo le proprie preferenze. Non possono mancare sulla tavola delle feste anche le lenticchie: anche queste possono rappresentare un contorno economico, ma anche essere consumate come primo accompagnate da peperoni verdi piccanti fritti, o in una zuppa con il farro.