L’attore e regista americano di origini siciliane John Turturro, è stato a Napoli per girare un film dedicato alla canzone napoletana.

Il concetto di fondo del progetto ruota intorno all’idea di creare un parallelo fra la tradizionale e antica canzone classica napoletana, e quella moderna, soffermandosi anche sul fenomeno dei cantanti neomelodici.

Le riprese sono state effettuate a settembre e ora sono in fase di post produzione, il titolo internazionale della produzione sarà “Neapolitan Songs“. L’idea nasce da una collaborazione fra Turturro e Carlo Macchitella.

Il film è stato scritto con la collaborazione del giornalista e critico musicale Federico Vacalebre. John Turturro è nato a Brooklyn, ma le sue origini come si intuisce dal cognome sono italiane, più precisamente siciliane, a Napoli è andato alla ricerca delle immagini, dei suoni e della stessa essenza del luogo.

Le riprese sono durate venti giorni, e hanno avuto come scenari Procida e Napoli cercando di far intrecciare tutto con la tradizionale festa napoletana, raccontando di artisti veri e inventati che diventano protagonisti del film. Nella pellicola verranno anche inseriti vecchi filmati di repertorio scovati nei vari archivi.