Sembra un gioco per bambini, un mezzo di trasporto bizzarro di quelli che si vedono nei film di fantascienza oppure un vezzo di qualche scienziato fantasioso, invece Necker Nynph è un vero aereo sommergibile, il primo che sia mai stato costruito per essere realmente usato.

Quale sia l’impiego del particolare jet è semplice immaginarlo, anche se può sembrare assurdo vista la difficoltà ad abituarsi all’idea di realizzare un volo subacqueo, ma con il tempo il nuovo mezzo di trasporto potrebbe aprire le porte a forme ancora inesplorate dal mercato di turismo sottomarino. Al momento però resta un piacere che possono permettersi solo i più facoltosi, visto che un giro a bordo del Necker Nynph costa circa 25 mila dollari.

A credere nel progetto e a portarlo effettivamente a termine è stato Richard Branson, imprenditore britannico fondatore della Virgin Records, che dopo essersi cimentato nel turismo spaziale, attravero la creazione della Space Ship Two, la navicella che ti porta nello spazio al costo di 200 mila dollari, ora ci prova con il jet sottomarino.

Del progetto, che è costato 662 mila dollari, si è occupata l’azienda aeronautica californiana Hawkes Ocean Techologies. Branson ha anche pensato ad un pacchetto di lusso da offrire ai suoi clienti che comprende 88 mila dollari per sette notti sul catamarano Necker Belle, 300 mila dollari per una settimana in una elegante villa e infine una immersione di 120 minuti per due persone alla volta accanto al pilota per volare fino a 40 metri sotto la superficie, ad una velocità fra 2 e 5 miglia nautiche.