Due sequel nei cinema messi in programmazione per domani 22 ottobre sembrano essere i favoriti principali per aggiudicarsi il primo posto al box office, ovvero l’atteso “Paranormal Activity 2” e “Wall Street 2“.

Due produzioni completamente differenti tra loro, ma che sembrano essere in grado di accontentare le diverse fasce di pubblico che in questo weekend affolleranno le sale italiane.

Il secondo capitolo di “Paranormal Activity”, uno dei principali incassi horror della scorsa stagione cinematografica, sembra avere tutte le carte in regola per ottenere un altro successo al botteghino.

Stesso discorso per “Wall Street: il denaro non dorme mai”, attesissimo seguito di “Wall Street”, pellicola del 1987 diretta da Oliver Stone che valse l’Oscar per la migliore interpretazione maschile a Michael Douglas. La coppia Stone-Douglas torna a 23 anni di distanza dal primo capitolo per raccontare di nuovo il mondo della borsa.

Per concludere, due delle pellicole maggiormente attese di questo fine 2010, potrebbero anche orientare in qualche modo le scelte future di Hollywood, stabilendo se si può continuare a puntare sul rilancio del cinema di genere come l’horror e al contempo su produzioni che raccontano temi scottanti e di attualità, come gli incroci fra politica ed economia, che rappresentano una delle principali cause del collasso dell’economia mondiale.