Jean-François Richet sa fare bene il suo lavoro, e la Eagle etichetta che si occupa della distribuzione ci offrirà l’opportunità di vedere due suoi ottimi film. Il regista è uno specialista del genere “polar”, alcuni suoi titoli in passato avevano qualche piccola pecca nella sceneggiatura ma in quanto ad atmosfera sono impeccabili.

Per chi non lo sapesse, i “polar” sono dei “noir” ma dall’impostazione glaciale, i protagonisti manifestano pochissime emozioni in un contesto-mondo altrettanto cinico.

In Nemico pubblico n. 1 il regista è messo alla prova in un dittico, un unico film diviso in due parti, dove il protagonista centrale Vincent Cassell interpreta Jacques René Mesrine il camaleontico criminale francese, autore di rapine ed evasioni spettacolari che lo hanno reso famoso in tutto il mondo. Fama acquisita anche grazie alla biografia scritta dal carcere intitolata “L’instinct de mort”, che ha dato una grossa mano in fase di sceneggiatura.

I due DVD hanno lo stesso titolo Nemico pubblico n.1, e si differenziano nel sottotitolo, il primo chiamato “L’istinto di morte” parla di Mesrine e della sua scesa nel mondo del crimine, delle continue fughe fra Stati Uniti, Canada, Algeria e delle mille imprese che ne consacreranno il mito.

Il secondo DVD è intitolato “L’ora della fuga”, e qui viene evidenziata la sua abilità nel camuffarsi e la capacità manipolatoria nei confronti dei media.

La parte tecnica del DVD è molto accurata, mentre per quello che riguarda gli extra è un po’ deludente. Il entrambi i dischi ci sono due brevi sezioni dedicate a Mesrine.

  • Audio: digital 5.1;
  • video: widescreen 2.35.1;
  • sottotitoli: italiano;
  • lingua: francese italiano;
  • distribuzione: Eagle Pictures;
  • Extra: Mesrine e gli altri.