Nessma TV sarà visibile in Italia e in tutta Europa, a partire da gennaio 2010. L’emittente satellitare tunisina è stata creata da Tarek Ben Ammar con la collaborazione di Mediaset (tanto che Silvio Berlusconi è intervenuto alla trasmissione di inaugurazione).

Nel palinsesto, sono previsti alcuni telefilm come Una mamma per amica e Desperate housewives, oltre a volti noti del giornalismo, tra cui Jula Jebreal.

L’inaugurazione è avvenuta poche settimane fa, l’emittente è nata come ponte tra Europa e mondo arabo, prevedendo una programmazione molto simile a quella dei principali canali europei. E, in un futuro neanche troppo lontano, Nessma potrebbe essere ospitata sul nostro digitale terrestre, forse magari anche all’interno del pacchetto Mediaset.

Il maggior pregio dell’emittente è che il suo palinsesto è praticamente un “melting pot” di modi differenti di intendere la televisione, europei e arabi, tra sit com e serie drammatiche, talk show, reality e informazione. Oltretutto, con l’arrivo di Nessma, in Europa si avrà da parte di noi telespettatori un’ottima occasione per comprendere la cultura araba, quella moderna almeno.