Entra nel vivo la New York Fashion Week, che presenta a pubblico e addetti ai lavori oltreoceano le collezioni prêt-à-porter per l‘Autunno Inverno 2015/2016 dei brand più amati.

L’ex ragazzo prodigio della moda Jason Wu, lo stilista più amato dalla first lady Michelle Obama, presenta una collezione che trasmette forza e seduzione: abiti, giacche, cappotti e pantaloni dall’aspetto elegante e minimal erano in piacevole contrasto con tubini aderenti senza spalline, gonne dalle profonde spaccature e lussuose pellicce che, ha spiegato Wu, hanno dato alla linea qualcosa di animalesco ed estremamente sexy. Anche la top model Karlie Kloss era in pista per il designer, che è l’unico a presentare due collezioni, quella del suo marchio omonimo e quella disegnata per Hugo Boss.

Special guest anche per la passerella Alexander Wang: Kendall Jenner, la seconda più giovane del clan Jenner-Kardashian, ha fatto la sua prima apparizione alla New York Fashion Week sotto gli occhi di Kim Kardashian, Kris Jenner, Jay-Z, Beyonce, Rihanna e Anna Wintour, ospiti attenti nel front row. Wang ha creato pre il prossimo autunno un “esercito della morte”, vestito in uniformi nere, con stivali e capelli arruffati: Kendall aveva una gonna nera con frange alla caviglia abbinata a un giubbotto nero senza maniche.

All’interno di un hangar nella Brooklyn Navy Yard, nel giorno di San Valentino, Moncler ha voluto celebrare l’amore con la sua linea Grenoble, dedicata all’alta montagna. Gli ospiti sono stati accolti con le note di “My Love”, con cioccolatini e cocktail rossi, trovandosi davanti al romantico e gigante allestimento firmato Etienne Russo, che si è aperto come una scatola di cioccolatini rivelando 25 coppie di modelli di ogni tipo ma accomunati da una sola passione, quella per la montagna. Parka, maglioni in jacquard, tute da sci e una sorpresa finale, una coppia di sposi in piumini dai classici colori delle nozze, nero per lui, bianco per lei.

Galleria di immagini: New York Fashion Week 2015: foto

Victoria Beckham ha presentato la sua nuova collezione al Cipriani, a Manhattan: la stilista ha voluto giocare con colpi di scena, volumi e asimmetrie. Minimal e sexy gli abiti in maglieria con gli spacchi laterali, crema e kaki per i tessuti spugnosi, i cappotti di tweed con orli contorti e gonne coperta con pannelli angolati, stivali dal tacco largo per rendere i look comodi e facili da portare. La grande famiglia di Victoria era tutta in prima fila: Harper, la sua figlia di tre anni, ha insistito per fotografare i modelli realizzati dalla mamma con la macchina fotografica di papà David, per il divertimento della vicina di sedia Anna Wintour, mentre i più smaliziati Brooklyn e Romeo hanno utilizzato come professionisti i loro smartphone. Solo Cruz sembrava intimidito dall’evento.

Diane von Furstenberg vuole, per il prossimo autunno, una donna affascinante e misteriosa: i suoi look da giorno mescolano maschile e femminile, nero e avorio, avvolto da tocchi di rosso profondo. I colori compaiono nei tweed, in un wrap dress ricamato e in un pull in pelliccia di visone indossato come abito. Di notte, si trasforma nell’anima della festa, con abbaglianti stampe floreali, cappotti lucidi e abiti dalla profonda scollatura a V, è elegante e magnetica. Seduce con una tuta dai dettagli cut-out e in giacca da smoking, indossando un tuxedo blu, un abito da sera in pizzo che mostra la schiena nuda o un parka da sera, proprio come un agente dei servizi segreti.

Foto: Infophoto