La New York Fashion Week, settimana della moda a stelle e strisce attesa da fashion addicted e addetti del settore, ha preso ieri il via con il suo consueto parterre de roi. Sono tantissimi infatti gli stilisti di fama mondiale che si alterneranno sulle passerelle nella Grande Mela fino al 16 febbraio, dettando le leggi dello stile per la prossima stagione autunno-inverno 2012/2013; per il primo giorno, i defilé in programma sono stati quelli di Rachel Comey, Richard Chai, Costello Tagliapietra, Jenni Kayne e Chadwick Bell.

Galleria di immagini: New York Fashion Week, giorno 1

Nero, grigio, rosso e bianco: sono questi i colori su cui si basa la collezione autunno-inverno di Rachel Comey; tagli ampi e dallo stile retro delineano gli abiti al ginocchio svasati e gli ampi cappotti in tessuto e pelle. Twin set abbinati a pantaloni a sigaretta fino alla caviglia si alternano a vestiti plissettati con stampe floreali, impreziositi da ankle boot e sandali con tacco in legno e gambaletti dai profili decisi colorati da delicati pois.

Con Richard Chai si torna alle righe e alle fantasie floreali, tutti nei toni del blu, grigio e del rosso deciso. Cappotti e pantaloni oversize e giacche dal taglio rigoroso scivolano delicatamente sul corpo, senza segnarne le forme; sono i dettagli a delineare i tratti del corpo femminile, come le cinte sottili strette in vita e i calzettoni al polpaccio che avvolgono le gambe.

Delicati drappeggi intorno al corpo segnano le silhouette delle modelle di Costello Tagliapietra, nome che segna l’unione dei due stilisti Jeffrey Costello e Roberto Tagliapietra, illuminandole con colori accesi e decisi. Dai caldi rossi e marroni fino al carta da zucchero e al malva, la palette scelta per la {#New York Fashion Week} gioca con accostamenti che aggiungono movimento alle pinces degli abiti, che siano lunghi fino ai piedi e morbidamente adagiati sul corpo, o corti al ginocchio dal gusto piacevolmente retro. Dettaglio inconfondibile: lo scollo, profondo a V o asimmetrico, che completa le creazioni con un tocco di classe.

C’è molta {#moda} maschile nella collezione di Jenni Kayne per l’autunno-inverno 2012/2013. Cappotti e completi pantalone dal taglio rigoroso fino ai pantaloncini e ai top lineari, le proposte sono un gioco di linee pulite e rigorose, rese più femminili solo grazie a un gioco di tessuti e colori che uniscono tonalità come il grigio e il beige con lime e fantasie del verde. Non mancano neanche le piume e la pelliccia di coniglio, dettagli animalier che compaiono sia negli abiti che nei divertenti {#accessori} della linea.

Una collezione che esalta la sensualità femminile, quella di Chadwick Bell, che riporta in passerella le regole d’oro della seduzione. Abiti che accompagnano le linee del corpo, senza scoprire troppo grazie alle gonne al ginocchio ma giocando con profonde scollature e cinture che segnano il punto vita. Anche la pelliccia e la pelle fanno la loro parte, delineando dettagli che impreziosiscono le creazioni con un vero e proprio gioco di texture. Per la sera compaiono luminosi tessuti broccati, accompagnati rouches e importanti velluti; un vero tripudio di colori decisi come nero, rosso, bianco e oro per un look da vera diva.