Mentre Justin Bieber faceva faville agli “MTV Video Music Awards”, c’era chi scommetteva che la giovane star non avrebbe vinto nemmeno un premio. Lo scommettitore in questione è Nick Cannon, il rapper marito di Mariah Carey che ha pensato bene di mettere in palio una settimana nei panni del cantante canadese, con tanto di parrucca e berrettino.

Ma visto e considerato che Justin è stato eletto il miglior artista esordiente del 2010, ecco che Cannon ha dovuto mantenere la promessa fatta a un collega e indossare, seduta stante, abbigliamento e accessori simili a quelli che hanno reso celebre il cantante sedicenne.

La rivalità, seppure amichevole, tra Justin Bieber e Nick Cannon è nata qualche mese fa: il consorte della bella Mariah Carey era convinto di poter battere il ragazzo giocando a bowling, sport nel quale si considera un vero asso. Ecco cosa aveva dichiarato attraverso MTV:

Vado a dimostrare che Justin non ha le competenze.

Come è andata a finire? Pare che Bieber abbia vinto il match con estrema facilità, provocando non poco astio nel povero Nick. Ma le ultime news dimostrano che quest’ultimo non ha ancora preso il vizio delle scommesse. L’importante è che, la prossima volta, non metta in palio la Carey.