Nicki Minaj, la famosa rapper americana che da qualche tempo si sta facendo notare per la sua voce e per i suoi look stravaganti e molto colorati, è andata in scena a Milano la scorso giovedì. Sul palco dell’Alcatraz, la diva si è esibita in quella che è stata l’unica data italiana del suo Pink Friday Tour, un tour mondiale che la terrà impegnata tutta l’estate.

Sessantotto intensi minuti di concerto, iniziato con una scenografia che rievocava un monastero, con i ballerini e la stessa Nicki Minaj coperti da lunghe tuniche nere con cappuccio. Folla in delirio quando si è tolta la toga e ha cominciato a cantare con la sua inequivocabile voce Roman’s Revenge, pezzo che ha creato insieme a uno dei rapper più famosi nella storia contemporanea, Eminem.

Galleria di immagini: Nicki Minaj in concerto a Milano

La canzone si è rivelata poi essere un medley insieme ad altri pezzi conosciuti della cantante, appartenenti sia al primo album Pink Friday, che ha consacrato il suo successo oltreoceano, sia al nuovo album uscito da qualche mese Pink Friday: Roman Reloaded.

Scenografie e abiti sempre diversi per Nicki Minaj, che durante poco più di un’ora di concerto ha sfoggiato ben 4 look differenti, con tanto di parrucche al seguito. Da dei pantacollant coloratissimi è passata a un maxi-dress e ad altri abiti con gonne a campana molto particolari, mentre dai suoi lunghi capelli biondi è passata a una parrucca dal taglio corto e voluminoso, rosa.

Il concerto è terminato con la canzone Super Bass, con esplosioni di coriandoli sopra il pubblico e con una gradita sorpresa per i tre fortunati fan, che sono potuti salire sul palco con la cantante, ballare, cantare e scattare foto con lei.