Un’altra star di Hollywood è finita nei guai. Questa volta si tratta di Nicolas Cage; il popolare attore è stato infatti arrestato sabato mattina in quel di New Orleans. L’accusa per Cage è quella di abusi domestici, disturbo della quiete pubblica nonché ubriachezza molesta.

L’attore 47enne sta girando un film a New Orleans ed è stato arrestato in seguito a una lite con la moglie Alice Kim che, a quanto riporta il New Orleans Police Department, sarebbe avvenuta per strada nel celebre quartiere francese della città French Quarter.

Galleria di immagini: nicolas cage

In un comunicato ufficiale, il NOPD riporta:

“Cage e sua moglie stavano di fronte a un’abitazione e lui insisteva che quella era la casa che la coppia stava affittando. Lei però non era d’accordo, così Cage l’ha afferrata per un braccio e l’ha strattonata, pretendendo che quello fosse l’indirizzo corretto. Non c’erano segni visibili di ferite sul braccio della moglie. L’attore ha quindi cominciato a colpire i veicoli intorno e poi ha cercato di entrare in un taxi. A quel punto, il taxista ha notato di come Cage fosse pesantemente intossicato e gli ha ordinato di scendere dal mezzo, con l’attore che ha cominciato a gridare. Gli agenti l’hanno portato in centrale.”

Secondo un detenuto che è stato rilasciato poco dopo l’arresto del’attore, attualmente nelle sale italiane con i film “Drive Angry 3D” e “Kick-Ass“:

“Era ubriaco. Non è stato messo in una cella, ma era dietro il bancone insieme a tutti gli altri agenti.”

Nicolas Cage, premio Oscar per “Via da Las Vegas” (dove interpretava un uomo con problemi di alcol), è stato rilasciato dietro una cauzione di $ 11.000 e dovrà rispondere delle accuse in tribunale il prossimo 31 maggio.