Il Toronto Film Festival, che sta avendo luogo in questi giorni nella splendida città canadese, si è rivelata una buona occasione per conoscere qualcosa circa i progetti futuri di Nicole Kidman, talentuosa attrice che adesso è al debutto con il suo primo film come produttrice.

La pellicola in questione si chiama “Rabbit Hole“, è diretta da John Cameron Mitchell e si basa sull’omonima piece grazie alla quale David Lindsay Abaire ha ricevuto un premio Pulitzer.

In questo film viene raccontata la storia di una coppia che ha perso un figlio di quattro anni in un incidente stradale, e dovranno affrontare tutti i problemi che si verranno a creare in seguito a questa grave perdita. Secondo quanto ha raccontato Nicole Kidman, “Rabbit Hole” va ad affrontare quei temi che ci spaventano come esseri umani, e per questo motivo riuscirà a suscitare nello spettatore molte emozioni, avendo tra l’altro un forte impatto nel mondo del cinema.

Rabbit Hole” ha già ricevuto critiche positive al Festival e molti lo danno tra i possibili candidati per la corsa agli Oscar 2011. Arriverà nelle sale a fine ottobre.