Gran parte del lavoro delle attrici è fingere, e, su questo, non ci sono dubbi. Forse, però, le star del mondo del cinema esagerano quando, di fronte a notevoli cambiamenti che appaiono dal giorno alla notte sui loro visi, negano spudoratamente di aver fatto ricorso alla chirurgia plastica. Nasi perfetti e labbra gonfie non appaiono certo nell’arco di pochi giorni e, a volte, ci vuole una certa faccia tosta, o delle ottime doti recitative, per negare quello che è, letteralmente, sotto gli occhi di tutti. Un esempio classico? Nicole Kidman.

Negli ultimi anni abbiamo visto il viso dell’attrice cambiare gradualmente, tanto che in molti, specialmente le donne, si sono chieste come mai una donna così bella abbia ritenuto necessario qualche “ritocchino”. La fisionomia della Kidman è radicalmente cambiata, le labbra sono molto più pronunciate, il noso non sembra lo stesso rispetto alle sue prime apparizioni al fianco di Tom Cruise e gli occhi hanno sempre quell’espressione sorpresa, tipico segno di svariate iniezioni di botulino.

Dopo tante, tantissime, illazioni sull’argomento, l’attrice ha finalmente deciso di ammettere almeno parte delle “correzioni” che ha voluto apportare ai suoi lineamenti. Così, ieri la quarantatreenne ha ufficialmente ammesso di aver fatto ricorso al botulino in passato, ma di non usarlo più perché non contenta del risultato finale. La dichiarazione arriva però dopo che in alcune interviste di qualche tempo fa aveva categoricamente negato di essere ricorsa alle iniezioni di Botox.

Ho provato diverse cose, ma al di là dell’esercizio fisico e della dieta, gran parte degli stratagemmi non aiutano. Ho anche provato con il Botox, ma non mi piaceva l’aspetto della mia faccia dopo. Non lo uso più, e sono di nuovo in grado di muovere i muscoli della fronte.

Che il botulino non fosse il massimo per Nicole lo aveva detto in passato anche il Dr. Martin Braun, il quale aveva sostenuto che l’attrice aveva fatto un uso talmente eccessivo delle punture antirughe da compromettere la buona reputazione della categoria dei chirurghi estetici.

Sembra un pipistrello con le sopracciglia troppo sollevate. Le sopracciglia sono paralizzate a metà. Ha pianto quando ha ottenuto l’Oscar, ma non le si muoveva un muscolo facciale.

Sfogliate la gallery per vedere una serie di fotografie scattate agli inizi della carriera dell’attrice e altre più recenti… siamo sicuri che Nicole abbia usato solo il botox?