Dai verbali del processo sul Rubygate arrivano nuovi particolari: nelle 782 pagine della richiesta del giudizio immediato per Silvio Berlusconi emergono infatti i bonifici del Premier verso tredici donne. Ma ci sono anche nuovi dettagli piccanti (seppure confusi) della presunta storia con Nicole Minetti.

Dalle carte emerge che l’elenco delle operazioni di bonifico con destinatari noti estratti dal conto Monte dei Paschi di Siena intestato a Berlusconi Silvio ammonta a 483mila euro, per ventinove volte. Le beneficiarie sono diverse showgirl: un po’ sorprendentemente, al primo posto di questa particolare “classifica” troviamo Alessandra Sorcinelli, “meteorina” di Rete 4 nonché valletta di “Affari tuoi”, cui sono andati ben 115 mila euro. A ruota troviamo quindi Escalona Maria Alonso (50 mila euro) e Valentina Costanzo (40 mila).

Galleria di immagini: Nicole Minetti

Per quanto riguarda il capitolo Nicole Minetti, la presunta “reclutatrice” di ragazze per le feste del premier, nel corso del suo interrogatorio le sono state chieste maggiori informazioni riguardo alla sua storia (anche questa presunta) con Berlusconi:

“Lei ha detto che ha avuto una relazione sentimentale con il Presidente, vuole specificare da quando a quando è durata la relazione sentimentale?”

Domanda cui la Minetti ha risposto:

Non glielo saprei dire.

Nonostante l’inchiesta che lo riguarda si faccia sempre più fitta, Berlusconi ieri ha trasformato la presentazione della Fondazione Zeffirelli in un suo show personale, scherzando anche sulle vicende del caso Ruby:

“Oggi sono entrato in parlamento e anche la sinistra voleva venire a fare il “bunga bunga“, mi hanno accolto al grido “bunga bunga”. Sapete cos’è il bunga bunga? Vuol dire “andiamo a divertirci, a ballare, a bere qualcosa”. Anche la sinistra è stata convinta a questa mia visione della vita.”