Nicoletta Manzione, nuova padrona di casa dell’edizione delle 13.30 del TG1, vittima di uno scherzo in diretta dai risvolti erotici?

La giornalista durante il TG di martedì scorso, a un certo punto, si accorge di avere davanti a sé il foglio della scaletta dell’edizione delle 17.00 e, prima di andare avanti nell’annunciare un servizio, si blocca pronunciando le parole dello scandalo:

Alzati e fai un…

“Quella notizia” da non nominare, infatti, avrebbe riempito un altro spazio informativo (quello delle 17.00, appunto). In realtà, le parole troncate si riferivano alla campagna contro la povertà Alzati e fai un nodo in programma dal 16 al 18 ottobre prossimi.

Peccato che questa volta la gaffe non è della povera Manzione ma di tutti coloro che ci sono cascati in pieno, facendo le ipotesi più disparate: si parla di messaggi hard subliminali e di bufera sul TG1 di Minzolini.

La segnalazione del falso scandalo è partita dal blog di Davide maggio ed è stata citata incautamente da alcune testate giornalistiche nazionali come Leggo, Il Mattino, Il Gazzettino e tante altre.

Nella giornata della finta morte di Bruno Pizzul, un altro abbaglio da parte dei media tradizionali, anche se nelle loro versioni online. Il tutto è partito da un blog ma, se per quest’ultimo un errore ci può stare, per quanto riguarda i giornalisti non ci sono scuse che tengono.

“Internet padrona nel bene e nel male dell’informazione in Italia ma sempre meglio della paludata e a volte superficiale carta stampata” potrebbe essere la morale della favola.