Suri Cruise è una ragazzina di sei anni che è tutto tranne che una bambina. In primo luogo è la figlia di Tom Cruise e Katie Holmes, è, nonostante la tenera età,protagonista del gossip e, almeno fino a qualche tempo fa, anche una regina incontrastata della moda.

Ma le cose cambiano e, dopo il divorzio dei genitori, avvenuto qualche giorno fa, la piccola sembra che cambierà vita.

Sono state tante le chiacchiere a proposito di Suri Cruise e della particolare educazione che i suoi genitori avevano deciso di impartirle: la bambina, a soli tre anni, indossava già scarpe con il tacco ed era in possesso di una personale carta di credito con la quale comprare ciò che voleva.

Ma Katie Holmes ha deciso che, ora che il papà non potrà più imporre il suo volere, Suri tornerà ad essere, per quanto possibile, una bambina normale. Il suo guardaroba, dal valore di circa tre milioni di dollari, non sarà più a sua disposizione e ha anche chiesto alle maison di moda che hanno sempre sfruttato l’immagine della piccola per promuovere le loro collezioni (regalando i nuovo capi a Suri prima di metterli in commercio) di rompere questa tradizione.

Queste le parole di una fonte vicina all’attrice:

Molti di quei vestiti sono stati acquistati da Tom, e Katie non vuole più essere accondiscendente verso questi vizi. Inoltre ha fatto rimandare al mittente tutti i regali firmati mandati dalle case di moda e ha chiesto agli uffici stampa di togliere il nome di sua figlia come destinataria di merce non ancora uscita sul mercato o altre esclusive.