Si parlava già dal 2007 del remake di “My Fair Lady” e soprattutto di assegnare il ruolo di Eliza Doolittle a Keira Knightley. Ora che il film potrebbe essere finalmente realizzato l’attrice ha di recente affermato di non volere più quella parte, che un tempo sognava moltissimo.

Ancora non si ha la certezza assoluta di quando dovrebbero partire i lavori per “My fair lady” e in effetti, dopo due anni, la situazione è ancora in alto mare, ma è sicuro che la giovane Keira non prenderà più parte a questa pellicola, avendo deciso di abbandonare il progetto.

La Knightley ha infatti dichiarato:

Ho sostenuto l’audizione per il ruolo più di due anni fa e capisco che il ritardo sia legato alla necessità di riunire un team all’altezza per realizzare una pellicola di qualità. Intorno alla produzione vi sono notizie positive, spero che alla fine il film venga realizzato

Se il film avrà un suo primo ciak, il cast, quindi, avrà un’altra star, che forse potrebbe essere Carey Mulligan, che ha già recitato in altri progetti importanti come “Orgoglio e pregiudizio” e in “Nemico pubblico”.