Tema: 5 maggio… no, non parliamo della poesia, né di quel famoso Lazio-Inter, questa volta c’è la Roma, il risultato ancora non si conosce ma siamo certi che ci potrebbe essere l’assenza della Rai.

Potrebbe essere una finale amara sin dall’inizio per qualche tifoso di Roma e Inter. Al di là di chi si aggiudicherà la Coppa Italia, la finale è fissata per stasera allo Stadio Olimpico e la programmazione SKY non prevede la grande sfida.

La partita sarà trasmessa solo su Rai, la quale ha già anticipato che sarà trasmessa in chiaro su analogico (dove ancora presente) e Digitale Terrestre.

Chi possiede quindi solo il decoder satellitare SKY rimarrà senza partita, a meno che non voglia seguirla su Internet o su TivùSat. Roma-Inter, ormai classico del calcio italiano, soprattutto in questi ultimi anni, potrebbe essere il primo vero grande big match limitato.

Certo, la situazione si è già presentata nelle fasi preliminari, quando Udinese-Roma e Fiorentina-Inter in semifinale, o anche Inter-Juve nei quarti di finale, si presentavano nella stessa situazione. Magari è anche improbabile che chi possiede collegamento satellitare SKY si sia equipaggiato anche con Set Top Box per digitale terrestre o con il decoder di TivùSat, ma perché il “servizio pubblico” dovrebbe essere non raggiungibile da chi paga regolarmente il canone? Una forte contraddizione, al limite dell’inverosimile.

Per i pochi sfortunati consigliamo di iniziare a testare il sito della Rai, alla ricerca del canale perfetto e dei test del caso. Inoltre segnaliamo, per chi fosse in quel di Roma, Milano e Parma, che alcuni Cinema daranno la possibilità di vederla in 3D.

Certo, per le polemiche, in fondo a questo post, trovate lo spazio per i commenti… chissà che qualche dirigente Rai non ci legga.