Per molte donne, ed è un numero che sta costantemente crescendo, oltre allo stile, sta diventando molto importante anche la sostenibilità dei capi che si indossano. Una consapevolezza sempre maggiore del fatto che la moda può essere conciliata anche con l’ecologia è alla base delle scelte d’acquisto delle donne e di molti marchi di abbigliamento e accessori.

Tra le tante aziende di abbigliamento che hanno intrapreso la strada della sostenibilità ambientale della produzione ce n’è una tutta italiana, anche se dal nome non si direbbe, che rappresenta un vanto per la nostra nazione: si chiama Nine in the Morning ed è specializzata nella produzione di capi in denim, secondo una lunga tradizione di famiglia che risale al 1930.

Nine in the Morning è un’azienda che riesce a combinare la ricerca della perfezione del modello, dal disegno alla vestibilità, con l’utilizzo di materiali  totalmente ecologici. Materiali che giocano un doppio ruolo: quello di donare al capo una buona qualità e quello di rispettare l’ambiente.

Modelli che si adattano a tutte le conformazioni e che sono studiati nei minimi dettagli, per regalare eleganza, vestibilità, e la consapevolezza di avere indosso un capo che proviene da una filiera produttiva sicura ed ecologica.