È stato appena annunciato lo sbarco in Europa della Nissan GT-R V Spec, una della auto prodotte dalla casa nipponica più veloci e performanti.

Si tratta di una evoluzione del modello di serie, che si contraddistingue per gli interventi tesi a ridurre il peso della vettura grazie soprattutto all’abbondante uso di fibra di carbonio che ha riguardato lo spoiler posteriore, la griglia anteriore, ed i condotti dei freni.

Esternamente salta all’occhio la linea aggressiva grazie alle minigonne, all’ampio paraurti con larghe prese d’aria, agli imponenti cerchi in alluminio neri ed al pronunciato scarico posteriore. Nero è anche l’unico colore disponibile per la carrozzeria o meglio Ultimate Black Opal, come lo definisce la casa stessa.

All’interno dell’abitacolo, invece, sono disponibili due posti secchi: le poltrone Recaro sono ampie ed avvolgenti, come si conviene per un’auto tanto sportiva, e sono anch’esse realizzate in fibra di carbonio ricoperta di morbida pelle, mentre altri elementi in carbonio arricchiscono la consolle centrale e il cruscotto.

Le prestazioni sono migliorate fino a raggiungere la potenza 550 cavalli, resa ancora più significativa dagli interventi sul peso della vettura, inferiore di più di 100kg rispetto a quella di serie.

La commercializzazione di questa vettura dovrebbe avvenire il prossimo anno, ad un prezzo che si aggirerebbe intorno ai 100 mila euro.