La cantante Noemi, vincitrice morale della seconda edizione di X-Factor, ha difeso la decisione di Vasco Rossi di ritirarsi dalle scene “smettendo di essere una rockstar”.

A differenza di chi l’ha criticato senza appello, quasi come se il suo ritiro dalle scene fosse un atto di superbia, Noemi ritiene che l’abbandono del grande Vasco sia una decisione giusta, soprattutto dopo aver raggiunto le vette più alte della musica:

Galleria di immagini: Noemi

“Per uno del suo calibro è difficile evolversi, cambiare fino a decidere di mollare. Ma lui lo fa: segno che non è un prezzemolino. In ogni modo, ritirandosi dimostra la sua intelligenza”.

Avrebbe potuto continuare a cantare e con la sua voce emozionare schiere di giovani e di adulti nostalgici e, invece, non ci sarà nessun concerto all’Olimpico o a San Siro. La decisione di Vasco è una e irrevocabile.

La cantante dai capelli rosso fuoco, che ha interpretato il brano “Vuoto a perdere” scritto dallo stesso Rossi, ha contestato anche il suo mentore Morgan ribadendo che la definizione di rockstar si addice perfettamente al “provocautore”:

“La definizione di rockstar gli sta stretta, è anche una grande persona. Per me è stato un onore aprire i suoi concerti. Io faccio parte del suo pubblico, sono una sua fan: la sua decisione di lasciare le scene non mi impedisce di desiderare il contrario”.