Nelle fotografie più recenti la bionda Noemi Letizia, salita alla ribalta della cronaca per la sua amicizia con Silvio Berlusconi, appare come una donna adulta provocante, ma in realtà ha appena compiuto vent’anni. In molti la ricordano esile e dal viso dolce nelle fotografie del suo primo book fotografico, lo stesso book che capitò nelle mani di Emilio Fede e grazie al quale la giovanissima Noemi riuscì a incontrare il Premier.

La ragazza che chiamava il Presidente del Consiglio “Papi“, è oggi molto diversa da quella Lolita apparentemente ingenua, pronta a confessare davanti a decine di giornalisti di aver dato un nomignolo al Premier “perché è dolce”.

Galleria di immagini: Noemi Letizia

Dopo alcuni mesi di silenzio, Noemi Letizia compare sull’ultimo numero del settimanale “Oggi” appesantita nella linea e nei tratti, adulta più di qualsiasi altra ventenne, con le labbra gonfie e il seno più grande di almeno due taglie. L’occasione è quella di presentare la sua nuova linea di costumi da bagno, le cui gigantografie pare stiano invadendo Napoli e dintorni. Ma pur investendo moltissimo in questa campagna, alla linea manca ancora un distributore ufficiale.

Le aspirazioni imprenditoriali della ragazza, la cui festa di compleanno scatenò le ire di Veronica Lario, sembrano quindi non avere molta fortuna: il lancio del profumo targato Noemi, previsto per l’inverno scorso, è infatti stato ampiamente rimandato.

Ma quel che impressiona è soprattutto il cambiamento fisico avvenuto in questa ragazza: nelle fotografie pubblicate da “Oggi” e poi ampiamente ritoccate per i poster pubblicitari, risulta assolutamente irriconoscibile. Oltre all’aumento evidente del peso, il viso fresco della ragazza di periferia si è trasformato in una maschera al silicone, involgarita e sciupata.

A prescindere dall’eventuale successo della linea di costumi, non sembra purtroppo averle fatto bene la notorietà ottenuta grazie all’amicizia che lei stessa definiva “intima” con Papi-Silvio.