Per Nokia, la sigla Arte significa una cosa sola: la linea più trendy e fashion della casa finlandese, adatta sia al pubblico femminile che a quello maschile grazie a dettagli di classe e specifiche tecniche di primo livello.

Dopo aver lanciato il Natale scorso i due modelli Arte e Sapphire Arte, l’autunno 2008 sarà il banco di prova per l’ultimo nato di questa linea, il modello 8800 Carbon Arte, nato dalla mente del designer Fritz Fitzke e realizzato dai produttori Kruder & Dorfmeister.

Il nome non tradisce la caratteristica principale di questo telefono slide, cioè l’utilizzo della fibra di carbonio, oltre a un altro materiale di lusso come il titanio.

Carbon Arte non è soltanto bello esteticamente ma sorprende per alcune caratteristiche tecniche che lo rendono praticamente unico nel suo genere: la funzione tap-for-time, grazie alla quale toccando due volte il display sarà possibile vedere l’orologio e quella turn-to-mute, che permette di silenziare la chiamata in arrivo ponendo il display verso il basso.

Alcune delle caratteristiche tecniche che potrete trovare in Carbon Arte sono:

  • fotocamera da 3,2 megapixel, con risoluzione di 2048×1536, dotata di zoom 8X e regolazione della luminosità, con la quale è possibile anche realizzare filmati video;
  • sistema operativo S40;
  • memoria interna da 4 GB;
  • display OLED da 2 pollici OLED a 16,7 milioni di colori per 240×320, con trattamento anti-impronte digitali;
  • connettore microUSB all-in-one;
  • connettività WAP 2.0, modem integrato e tecnologia Bluetooth;
  • autonomia in stand by di 300 ore e 3 ore in conversazione;

La commercializzazione di Nokia 8800 Carbon Arte è attesa nei prossimi mesi e per ora possiamo soltanto anticiparvi il prezzo, che si attesta intorno ai 1.100 euro. Per saperne di più sull’ultimo nato in casa Nokia, ecco la pagina Web ad esso dedicata, dove potrete scoprire tutte le peculiarità di un cellulare che siamo sicuri farà molto parlare di sé nel 2009.