Durante il primo giorno del Mobile World Congress di Barcellona si è avuta l’occasione di visionare e toccare con mano una serie di nuovi terminali.

Uno dei più interessanti è stato presentato da Nokia, la casa finlandese leader nel mercato dei telefoni cellulari: il Nokia N86.

Dotato di una ottima fotocamera da 8 megapixel con lenti Carl Zeiss Tessar, otturatore meccanico, e dual-LED flash, questo smartphone gira su Symbian S60, il sistema operativo che ha già avuto modo di ben figurare su molti dei telefonini scandinavi e che si è imposto come uno dei più efficienti sul mercato dei software per terminali telefonici.

Il design è a doppio slittamento con la normale tastiera numerica da un lato, ed il player per i file multimediali dall’altro.

Ha un ampio display OLED da 2.6 pollici, 8 GB di memoria integrata, uscita TV per vedere immagini e video direttamente sul nostro televisore, e slot microSD per aumentare ulteriormente la capacità di storage.

È anche un ottimo compagno di viaggio visto che dispone di un funzionale GPS integrato abbinato alle Nokia Maps.

Secondo le informazioni ufficiali sarà commercializzato in Europa durante il secondo trimestre dell’anno in corso ad un prezzo di 375 euro.