Il nude look è il make-up ideale per tutti i giorni, un trucco naturale che valorizza l’incarnato, donando luminosità e nascondendo le imperfezioni evitando quel antiestetico effetto “cerone” che è veramente brutto da vedere.

Solo poche fortunate e le giovanissime possono permettersi di uscire così, al naturale, senza dover darsi una ritoccatina davanti allo specchio; le altre, ahimè devono fare i conti con occhiaie, borse, pelle grassa o troppo secca che nascondono con multi strati di cipria e fondotinta che non fanno altro che peggiorare la situazione.

Come fare ad ottenere un nude look veramente naturale senza combinare pasticci? Seguite queste regole fondamentali.

Prima di tutto procedere ad un accurata pulizia del viso, applicare un tonico e poi iniziare con l’applicazione di un base/primer: una crema base che ci aiuterà a levigare e opacizzare l’epidermide.

Poi passiamo all’applicazione del fondotinta: scegliamo il nostro preferito, compatto, liquido ,in polvere, ma che sia trasparente e leggero; aiutiamoci a stenderlo con un pennello da trucco anche vicino alle orecchie per evitare antiestetici stacchi di tonalità.

Con il correttore (facoltativo), possiamo coprire occhiaie e imperfezioni, usiamolo di una tonalità leggermente più chiara del nostro incarnato e stendiamolo picchiettando dolcemente con il polpastrello.

Procediamo poi con un po’ di fard per dare un tocco di colore agli zigomi, ma senza esagerare mi raccomando!

Per illuminare lo sguardo, stendiamo un velo di ombretto chiaro sulle palpebre e una passata di mascara sulle ciglia. Non calchiamo la dose di nero, cerchiamo solo di separare le ciglia e darle una maggiore definizione.

Per finire un burro cacao o un lucidalabbra trasparente completerà l’operazione trucco nude look: risultato assicurato!