Continua a fare bene la stella italiana del nuoto, Federica Pellegrini: ai campionati assoluti primaverili di Riccione, validi per accedere ai mondiali di Shangai, la campionessa ha vinto la gara dei 400 stile libero con il tempo di 4’03”49. Dietro di lei, si sono piazzate Martina De Memme (4’12”05) e Alice Nesti (4’13”67).

Una vittoria facile dunque per l’azzurra, e il tempo registrato è di assoluto valore se si considera che la giovane atleta è praticamente alla sua prima gara importante della stagione.

Galleria di immagini: Federica Pellegrini

La nuova collaborazione con l’allenatore francese Philippe Lucas sembra far bene alla Pellegrini, e anche egli ha confermato le soddisfazioni finora ottenute, anche se a suo parere si può fare ancora di meglio:

Credo che possa nuotare molto più velocemente. Ha fatto comunque una performance corretta, non nuotava da parecchi mesi su questa distanza sulla vasca lunga, si può essere contenti di come sta andando.

La campionessa azzurra è molto contenta di come siano andate le cose alla sua prima gara a Riccione:

Non è mai facile nuotare da soli non avendo il pungolo delle altre. Sono comunque molto contenta, avendo fatto registrare un tempo migliore rispetto a quello dell’anno scorso in questo periodo. Penso che questa gara sia la più difficile, giusto levarsela subito come poi accadeà ai Mondiali e alle Olimpiadi.

L’ipotesi di vedere Federica ai Mondiali di Shangai, in programma in Cina quest’estate, appare dunque sempre più realistica.