Stanchi delle prestazioni “normali” del vostro vecchio PC, avete bisogno di qualcosa di più veloce e performante? Hewlett-Packard ha appena presentato la sua nuova workstation, una “stazione di lavoro” con una eccezionale potenza di calcolo.

Parliamo della HP xw9400, capace di riunire al suo interno qualcosa come sei processori dual core: il risultato è una macchina che vola sui suoi dodici processori AMD Opteron 2400 Series, riuscendo a lavorare con facilità con la grafica 3D, la manipolazione di immagini, e gli ambienti multi-tasking e mega-tasking.

Ma la potenza di questa workstation non deve ingannare, gli ingegneri HP infatti sono stati molto attenti anche al rispetto per l’ambiente e al risparmio dell’energia: la CPU dell’xw9400 infatti offre il 34% di prestazioni in più per watt della precedente generazione di processori AMD ma consuma meno energia grazie all’utilizzo di un particolare alimentatore.

La scocca poi è riciclabile al 90%, e ciò è valso il gold rating all’Electronic Products Environmental Assessment Tool (EPEAT).

Il costo di questo prodotto è commisurato alle sue caratteristiche tecniche, si parte infatti da un prezzo base di 1.899 dollari, cifra destinata a lievitare inserendo il Six-Core AMD Opteron processor e la scheda video ATI FirePro V7750 3-D, la migliore tra quelle proposte, in grado di garantire una risoluzione di 2.560 x 1.600 pixel.