Dopo momenti di alti e bassi, sembra proprio che la storia tra Charlotte Casiraghi e l’attore Gad Elmaleh sia ufficialmente arrivata al capolinea: a renderlo noto sono degli scatti che riprenderebbero la secondogenita della principessa Carolina in atteggiamenti affettuosi con un altro uomo, il regista italiano Lamberto Sanfelice.

Si tratta di alcuni fugaci scatti che negli ultimi giorni stanno facendo il giro del web: lui, 41enne regista ma di nobili origini risalenti ai duchi di Bagnoli (un’antica famiglia aristocratica napoletana), e lei, la più ribelle tra i reali di Monaco, sono stati immortalati mentre passeggiavano tra le strade parigine, a braccetto, e poi dietro una finestra a casa di lui, sempre nella capitale francese, in atteggiamenti intimi in cui sembrano baciarsi.

I due si sarebbero conosciuti lo scorso anno grazie alla neo-cognata di Charlotte, Beatrice Borromeo – che di recente ha sposato il fratello Pierre Casiraghi –, e da lì sarebbe sbocciato l’amore, che è finalmente uscito allo scoperto: e quale posto migliore se non la capitale dell’amore per eccellenza.

Ormai da tempo si parlava di una rottura definitiva tra Charlotte e l’attore marocchino – ma naturalizzato francese -, con il quale ha avuto un figlio, Raphaël, di neanche tre anni: tra smentite e conferme i fatti parlano chiaro e dimostrano la fine ufficiale della loro storia.

Oltre alle origini nobili, di Sanfelice si sa che è un regista esordiente il cui primo film, Cloro (prodotto da Ginevra Elkann), ha ricevuto delle critiche positive in due kermesse cinematografiche importanti, la Berlinale e il Sundance Film Festival, tanto da valergli una nomination ai David di Donatello tra i Migliori registi esordienti: per rimanere in tema “gossip”, tra i suoi vecchi amori ci sarebbe una breve relazione con l’attrice Nicoletta Romanoff.