Il nuovo Nokia E75 dovrebbe fare finalmente il suo debutto sul mercato il 13 marzo. Lo smartphone E series appena presentato al Mobile World Congress 2009 di Barcellona è un terminale molto interessante quanto a caratteristiche tecniche.

È dotato di una funzionale tastiera qwerty a scomparsa, molto utile nel caso in cui si debbano scrivere sms o e-mail, e di una fotocamera da 3,2 megapixel con autofocus, flash e zoom digitale che offre la possibilità di registrare video a 30fps (QVGA).

Presenta inoltre AGPS con preinstallate le Nokia Maps, un visualizzatore di documenti Word, Excel, PowerPoint, PDF, ovviamente bluetooth, radio FM e supporto per schede di memoria MicroSDHC, decisamente utile per aumentare la possibilità di storage che per questo modello è di 60 Mb.

Ma il vero punto di forza del nuovo Nokia E75 risiede nella sua compatibilità con la navigazione in rete.

Questo terminale infatti nasce appositamente per semplificare la consultazione delle pagine web e della posta elettronica: una innovativa interfaccia consente il supporto e l’organizzazione delle cartelle, la posta ricevuta può essere divisa in base al mittente o alla data di ricezione. In più, i messaggi possono essere visualizzati anche in formato html.

Il sistema operativo è l’ormai classico e consolidato Symbian serie 60, che dialogherà con l’utente attraverso un display da 2.4 pollici con risoluzione di 320 x 240.

Per la connettività disponibili sono GSM 850/900/1800/1900, WCDMA 900/2100, HSDPA (da 3.6Mbps), mentre l’autonomia è garantita fino a 28 giorni in modalità standby e fino ad 8 ore in conversazione.

Il prezzo di questo interessante terminale dovrebbe aggirarsi intorno ai 459 euro.