Alimentazione e salute sono strettamente correlate. Difatti, un’alimentazione scorretta e non equilibrata potrebbe essere fonte di gravi scompensi e malattie, prima tra tutte l’obesità. Viviamo in un’epoca governata dai fast food, uno a ogni angolo di strada. Il cibo spazzatura abbonda e si mangia quasi sempre di fretta.

Tutto questo non è esattamente un toccasana per la salute. Difatti si dovrebbe mangiare con calma e in modo sano, evitando cibi grassi o spazzatura. Le cause dell’obesità possono scaturire anche da fattori ereditari o comunque da malattie: ad esempio il funzionamento scorretto della tiroide comporta un aumento di peso notevole. Sta di fatto che comunque le persone affette da obesità a causa di malattie sono in minoranza rispetto a quelle che lo sono per una cattiva alimentazione e una vita sedentaria.

La prima cosa da fare sarebbe rispettare l’orario dei pasti, senza saltare la colazione, un vizio che invece hanno in molti. Difatti, evitare la colazione fa arrivare ai pasti più affamati e si finisce per esagerare. Meglio quindi concedersi una colazione sana e abbondante e mangiare il giusto a pranzo. Stessa cosa vale per lo spuntino pomeridiano.

Le diete fai da te sono sconsigliabili e pericolose. Mai decidere di saltare i pasti per perdere peso in fretta, poiché i risultati potrebbero essere anche antiestetici, come ad esempio la pelle cadente e le smagliature. L’ideale sarebbe perdere peso gradualmente.

L’obesità (quella non dovuta alle malattie) è data anche da fattori psicologici ed educativi. Difatti chi ne soffre deve dare la colpa per questo status solo e soltanto a sé, alla sua pigrizia e alla sua cattiva alimentazione. Dimagrire dipende solo da se stessi e dalla forza di volontà.

I 10 consigli da seguire sono semplici e precisi. Bisogna partire sempre dal presupposto che quasi tutte le sostanze servono al nostro organismo, grassi compresi, ma che il tutto va assunto nelle giuste quantità, senza strafare.

  • Il primo consiglio è quello fondamentale, ossia bisogna prestare sempre attenzione all’andamento del nostro peso e avviarsi verso una vita meno sedentaria;
  • i grassi sono anch’essi importanti per il nostro organismo ma vanno assunti nella giusta dose;
  • stessa cosa dei grassi vale anche per l’alcol e gli zuccheri;
  • cereali e legumi sono fondamentali assieme a frutta e verdura;
  • bere molta acqua è importante per il nostro organismo poiché siamo composti al 90% da acqua;
  • sì al sale ma in quantità ridotte;
  • no al cibo spazzatura;
  • no alle bevande gassate;
  • meglio evitare di mangiare sempre le stesse cose variando il proprio menù;
  • sconfiggere l’obesità dipende solo e soltanto da sé stessi.