Le occhiaie si possono combattere con dei rimedi naturali. Quindi, quando vi mettete davanti allo specchio e le vedete lì impassibili, non vi demoralizzate, ma dichiarate loro guerra, perché prima o poi spariranno e non solo grazie ad un giusto make-up.

Non dovete nemmeno pensare che per eliminarle si debba dare fondo a tutti i vostri risparmi per andare da chissà quale esperto di estetica: potete infatti farlo direttamente a casa vostra, con qualche piccolo trucco e l’uso di ingredienti a portata di mano. Alla fine basta, ancora una volta, andare a recuperare qualche segreto delle nostre nonne e ricordarsi che spesso la soluzione si nasconde nelle cose più semplici.

Ecco qualche suggerimento e rimedio naturale per dire addio alle occhiaie.

  • Partire dalla tavola. Non sottovalutate mai quello che mettete sulla vostra tavola. Un’alimentazione sana, ricca di sali minerali, frutta e verdura è la prima arma per evitare la formazione delle occhiaie. Quindi rivedete, se necessario, la vostra dieta quotidiana.
  • Fare un po’ di ginnastica facciale. Non farebbe male anche un po’ di ginnastica facciale. Come si fa? Con dei massaggini delicati e circolari intorno agli occhi. Una piccola cura che porta, con il tempo, grandi risultati.
  • Evitare di fare le ore piccole. Dormire, si sa, fa solo bene al nostro corpo e anche alla nostra pelle. Quindi evitate le ore piccole e cercate di dedicare al sonno il giusto tempo (7-8 ore, non di meno). Il consiglio è poi quello di dormire sulla schiena, a pancia in su, mettendo un cuscino in più sotto la testa in modo tale che si riduca l’accumulo di liquidi nelle palpebre inferiori.
  • Impacchi con le bustine di tè. Probabilmente ne avrete già sentito parlare perché è un rimedio classico: prendete due bustine di tè usate (preferibilmente verde) e mettetele nel freezer per circa trenta minuti, quindi mettetele sugli occhi. Migliorano la micro-circolazione portando non pochi benefici.
  • Impacchi con le patate. Prendete una patata e tagliatela a fette sottili, avvolgetele in una garza di cotone facendo in modo che questa si impregni del liquido (pieno di proteine) contenuto. Quindi mettetele sugli occhi e lasciate riposare per una ventina di minuti. Sappiamo che è tanto, ma resistete: ne vale la pena.