Novità decisamente originale sul fronte delle offerte di lavoro alternative: essere pagati per non fare assolutamente nulla. Lo propone la Fercard, distributore italiano di un nuovo tosaerba elettronico che fa tutto da solo. «Pigri si diventa», recita lo slogan, e così anche chi sarà pagato per parlarne sui social network.

Una mensilità lorda di 2.200 euro per il fortunato candidato che accetterà questa offerta di impiego – ce ne ne sono già 3.500 – e che si aggiudicherà il lavoro più tranquillo e meglio pagato che si possa immaginare. L’idea è della Husqvarna, azienda svedese del settore degli strumenti per il giardinaggio, che per lanciare questo nuovo prodotto vuole puntare sui social network, sulle conversazioni online come migliore forma di pubblicità.

Dato però che il tosaerba in questione fa tutto al posto nostro, di fatto, l’unica occupazione del testimonial di questo prodotto sarà raccontare che in effetti non sta facendo nulla. Così recita l’annuncio della società:

«AAA, pigro cercasi: garantiti 2.200 euro di stipendio per osservare il lavoro svolto dal rasaerba robotizzato Automower e promuovere il prodotto sui social network. Impiego full time a tempo determinato per un mese, vale a dire 30 giorni in giardino a guardare il robot in azione. I requisiti? Nessuna abilità in particolare, eccetto la provata capacità di interagire con social network e smartphone

Le mansioni non sono certo complicate, e neppure i requisiti: nessuna abilità tecnica particolare, maggiore età, serietà, affidabilità, essere amanti della natura, con ottima familiarità e provata capacità di interagire con social network e smartphone, disponibilità immediata a traferirsi a Altavilla Vicentina (Vicenza), dove nel giardino di fronte alla sede dell’azienda darà inizio alla sua attività.

La persona selezionata avrà il compito di supervisionare – comodamente seduta col suo portatile in giardino – dal 21 maggio al 24 giugno l’attività di questo tosaerba e dovrà inventarsi ogni giorno un modo per comunicare l’esperienza sui social network.

Fonte: Pigri si diventa