Sono tante le questioni che ci attanagliano quando si parla di lavare i capelli, dall’inci dei prodotti alla scelta dello shampoo giusto per il tipo di chioma e del balsamo per capelli perfetti, ma una domanda riguarda davvero tutti: ogni quanto lavare i capelli?

A parte chi sceglie metodi alternativi e alla moda come il conditioner only wash, cioè il cowash, che prevede l’uso di solo balsamo, senza shampoo, in molti si domandano se le proprie abitudini siano corrette per la cura dei capelli e per il loro benessere.

C’è chi lava i capelli tutti i giorni, chi lo fa una volta a settimana, ma la verità è che non esiste una risposta univoca e ogni caso è diverso dall’altro. Sono tanti, infatti, i fattori che influiscono sulla percezione di capelli più o meno sporchi. Vediamo quali sono questi fattori e cerchiamo di capire ogni quanto è giusto lavare i capelli.

  • Lo sporco sui capelli è dato, mediamente, da un accumulo regolare di sebo e oli che la cute produce naturalmente per mantenersi protetta e idratata. Lo shampoo deve detergere il sebo in eccesso e le cellule morte, ma senza essere troppo invadente, perché altrimenti si potrebbe provocare una sovrapproduzione di sebo per compensarne la costante eliminazione.
  • Chi ha capelli spessi e mossi può notare una tendenza della chioma a sporcarsi molto meno, rispetto a chi ha i capelli lisci. Questo è un fattore di cui tenere conto, in quanto gli oli naturali si propagano più facilmente dalla cute alla lunghezza se il capello è liscio e sottile.
  • Importante anche valutare se i capelli sono grassi o secchi, fattore che dipende dalla produzione di sebo. Chi ha i capelli grassi sente l’esigenza di lavarli più spesso, mentre chi ha i capelli secchi potrebbe evitare shampoo troppo frequenti.
  • La scelta dello shampoo diventa a questo punto fondamentale. Chi ha i capelli grassi potrebbe desiderare di lavarli anche tutti i giorni, ma in questo caso è importante che a uno shampoo aggressivo e sebo-regolatore venga alternato un prodotto più delicato e naturale al 100%. Chi ha i capelli secchi può lavarli anche due volte a settimana, ogni 3 giorni circa, o addirittura una sola volta a settimana, con un prodotto nutriente e idratante.
  • Anche lo stile di vita influisce sulla risposta alla domanda “ogni quanto lavare i capelli”. Se si va in palestra o a correre tutti i giorni, la frequenza dello shampoo può aumentare, così come se si vive e si cammina in una città molto inquinata.
  • Allora, ogni quanto lavare i capelli? L’ideale, per proteggere la cute, sarebbe lavarli una o due volte a settimana, in base al grado di “resistenza” del proprio capello. Se i capelli sono molto grassi e si sporcano facilmente, sarebbe comunque meglio evitare di lavarli tutti i giorni, e cercare prodotti adatti a regolare il sebo, per arrivare almeno a lavarli un giorno sì e uno no.
  • Sul mercato ci sono anche molti prodotti, da acque rinfrescanti a polveri e shampoo-non shampoo, utili per evitare di lavare i capelli tutti i giorni, arginando gli inconvenienti di capelli che si sporcano subito e molto in fretta.