Bastano pochi ingredienti, a disposizione di tutti, per preparare in casa tutti i cosmetici privi di conservanti, tensioattivi chimici e sostanze allergizzanti. Uno tra gli ingredienti naturali più benefico e a basso costo è l’olio di cocco per capelli. Ottenuto dalla spremitura della polpa del frutto tropicale, questo olio è ricco di grassi, antiossidanti e sostanze nutritive perfetto per essere usato sia in cucina che nella cosmesi.

Le proprietà emollienti sottolineano la sua importanza e il suo impiego nella cura della pelle e del viso, o come trattamento per capelli secchi e sfibrati; viene impiegato anche per contrastare dermatiti, eczemi, acne, rosacea, piede d’atleta, candida, herpes.

Dopo averlo acquistato, alcuni flaconi potrebbero presentare una consistenza burrosa; questo perché è un olio molto corposo e, prima di utilizzarlo, dovrà essere sciolto a temperature sotto i 20 gradi, con il calore delle mani o il classico bagnomaria. Ecco alcuni consigli per utilizzare l’olio di cocco per capelli e sfruttare al meglio tutte le sue proprietà benefiche.

Pre Shampoo con l’olio di cocco

Se i capelli sono indeboliti a causa delle tinte, del cloro e di altri agenti aggressivi, basterà applicarlo su tutta la testa dopo averla inumidita, avvolgendo la testa con un asciugamano tiepido. Dopo un’ora, procedendo al lavaggio classico, i capelli riprenderanno parte del loro vigore. Allo stesso modo, unendo la polpa frullata di un avocado con due cucchiai di olio di cocco e due cucchiai di acqua tiepida e procedendo alla distribuzione uniforme come riportato al consiglio precedente, si potranno idratare i capelli che risulteranno più forti e resistenti.

Shampoo con l’olio di cocco

Mescolando 50 ml di latte di cocco con 150 ml di shampoo neutro biologico, privo di profumazione, aggiungendo un cucchiaio di olio di cocco, un cucchiaino di olio di mandorle e dalle 10 alle 20 gocce di olio essenziale di lavanda o di rosa, sarà possibile avere capelli luminosi. Effettuando il lavaggio con aceto di mele, l’effetto sarà aumentato e rafforzato.

Dopo Shampoo con l’olio di cocco

Per dare brillantezza ai ricci, è possibile, dopo il lavaggio, applicare una piccolissima quantità di Olio di Cocco che renderà più definita la morbidezza dei capelli. Per evitare punte secche, invece, basterà applicare qualche goccia (dovranno essere pochissime, una o due massimo) sulle estremità dei capelli, massaggiandole.

L’Olio di Cocco per capelli può essere acquistato in erboristeria, nei negozi specifici per la cosmesi e negli shop etnici che, tuttavia, sono dotati del prodotto non raffinato. Un’altra soluzione per ridurre i costi, è l’acquisto del prodotto online.