Oltre le regole” è un film drammatico diretto dall’esordiente Oren Moverman, uscito al cinema il 16 aprile.

Il film è stato presentato in anteprima al Sundance Film Festival 2009 e successivamente in concorso alla 59ª edizione del Festival di Berlino, dove ha vinto l’Orso d’Argento per la miglior sceneggiatura.

“Oltre le regole” è un film sui reduci della guerra in Iraq che riflette sul trauma fisico e psicologico del dopo-conflitto.

Il giovane sergente Will Montgomery (Ben Foster) è appena tornato dal fronte. Will è sopravvissuto in Iraq riportando profonde ferite nel corpo e nell’anima.

Gli mancano pochi mesi per il congedo quando viene affiancato al capitano Tony Stone (Woody Harrelson), un veterano all’apparenza molto cinico, e assegnato al Casualty Notification Officer.

Il nuovo compito consiste nel notificare la morte dei soldati in missione di guerra alle loro famiglie.

Nonostante un rigido codice da rispettare che richiede un’assoluta mancanza di coinvolgimento personale e umano, Will e Tony cercano di fronteggiare le diverse reazioni dei parenti delle vittime.

Un giorno, però, bussano alla porta della neo-vedova Olivia Pitterson, per informarla della morte del marito. Will rimane molto colpito dalla donna fino a iniziare una relazione con lei.

Tra i due militari, inoltre, si formerà uno strano legame di comprensione reciproca e allo stesso tempo di smarrimento.

“Oltre le regole” racconta della guerra dal punto di vista dei sopravvissuti. Così da un lato ci sono le famiglie delle vittime, che nonostante sapessero che i loro cari erano sul fronte, non ne accettano la scomparsa. Una madre, un figlio, un marito, un fratello non torneranno più e il dolore della notizia diventa rabbia e disperazione.

Dall’altro lato ci sono i messaggeri, coloro che notificano le scomparse. Ma i messaggeri sono loro stessi vittime e reduci di guerra, ne portano ancora le ferite e il dolore.

Così la guerra, anche se lontana, viene raccontata come unica fonte di dolore per chi muore e per chi sopravvive.

Nel cast, accanto ai protagonisti Ben Foster e Woody Harrelson, ci sono Samantha Morton, Jena Malone, Steve Buscemi ed Eamonn Walker.