In occasione della sua 44esima edizione, Oltrevini – la più importante manifestazione enogastronomica dell’Oltrepò Pavese – per il secondo anno consecutivo  torna nella sua location storica di Casteggio, nell’Area Fieristica Truffi (OltrExpo) completamente ristrutturata e resa più funzionale.

In programma dal 19 al 21 settembre, la manifestazione è organizzata per il secondo anno dalla Cooperativa Sociale Clastidium Lavora che, con il sostegno di Banca Intesa San Paolo, Camera di Commercio di Pavia e Consorzio Tutela Vini Oltrepò Pavese, ha curato minuziosamente gli allestimenti espositivi.

Questa nuova edizione, che è stata rinnovata anche nel segno della qualità e del rispetto delle tradizioni, vuole essere l’edizione d’esordio ad Expo 2015, candidando la Rassegna di Casteggio come “manifestazione per eccellenza” dell’Oltrepò Pavese da inserire fra gli appuntamenti della più importante Fiera Mondiale.

La ristrutturazione della location permetterà di accogliere al meglio tutti i visitatori, partendo da un ampio posteggio, facilmente raggiungibile attraverso le principali vie di comunicazione, per entrare poi negli stand ed essere inebriati da un mix di gusti, sapori e profumi rigorosamente made in Oltrepò. Il meglio del panorama enogastronomico locale che vedrà Vini doc, salumi, dolci, formaggi e tanto altro…

Protagonista indiscusso di questa manifestazione sarà comunque il vino, dove gli esperti potranno approfondire le loro conoscenze a riguardo ma, grazie all’iniziativa “Al passo con il sommelier” anche i più curiosi e con poche nozioni a riguardo potranno informarsi.

Questa è solo una delle iniziative inserite nell’ambito di ‘VIVI OLTREVINI’, novità che permetterà al visitatore di vivere a 360° gradi l’esperienza Oltrevini. Allo stesso discorso appartengono anche il pacchetto turistico OLTRE WEEK – che permette ai visitatori di soggiornare presso strutture ricettive convenzionate, con costi agevolati, per i tre giorni della manifestazione – il concorso enogastronomico OLTRE SAPORI – rivolto a cuochi non professionisti, condotto da Beatrice De Tullio, concorrente di Master Chef 2013 – ed EMOZIONI D’OLTREPÒ dove una giuria di consumatori dovrà scegliere il Pinot nero vinificato in bianco e poi spumantizzato con Metodo Classico che “regala più emozioni”.

Ma oltre a concentrarsi su vino e cibo oltrepadano, la manifestazione propone anche una serie di spettacoli con ospiti speciali. Tra gli appuntamenti torna la tradizionale “Notte dei talenti”, che si terrà nella giornata inaugurale del 19 settembre con Liliana Russo di Radio Number One che presenterà e premierà le attività commerciali di Casteggio (e non solo) che si sono più distinte nel corso dell’anno. Durante il corso della stessa serata ci sarà anche la partecipazione dei MUSICUOCHI, mentre domenica 21 settembre ci sarà Chef Rubio che assieme al gastronomo locale Povero Nando si cimenterà nella preparazione di un piatto tipico oltrepadano: “Lo zuppone del povero Nando”. (Consulta qui il programma completo)

photo credit: francesco sgroi via photopin cc