Si tratta di uno smartphone a fascia alta, proposto dalla coreana “Samsung Electronics” che negli ultimi mesi ha rilanciato la sfida alla Apple per quanto riguarda le nuove piattaforme open source per telefoni di ultimissima generazione.

Secondo alcuni la Samsung ha approfittato proprio del polverone mediatico creato dalla Apple per il proprio “iPhone” per presentare Omnia i900 durante “CommunicAsia”, l’importante fiera svoltasi a Singapore tra il 17 e il 20 Giugno.

La strategia è chiara perché Omnia i900 si colloca nello stesso segmento di mercato dell’iPhone della Apple. Molti i punti in comune con il suo antagonista, dallo chassis occupato in larga parte dallo schermo touchsceen, all’interessante interfaccia grafica ad icone per interagire con le diverse applicazioni.

Sotto il display troviamo i due tasti per avviare e chiudere le conversazioni telefoniche e un sensore ottico che simula i movimenti del cursore di un normale personal computer.

Fornito dell’ormai noto sistema operativo Windows Mobile 6.1, questo nuovo figlio della Samsung è dotato di un’anima multimediale ben congegnata: per mezzo di un particolare sensore che regola il movimento, è possibile visualizzare le immagini, le pagine Web e tutti i contenuti multimediali in orizzontale o in verticale semplicemente ruotando il display, un WQVGA LCD da 3.2 pollici che permette la riproduzione di video e slide show in alta risoluzione con effetti sonori avanzati.

Tra le caratteristiche tecniche, presente il supporto MultiCodec per DivX, Xvid e numerosi altri formati per i video, mentre per quanto riguarda la parte audio, è di supporto il riconoscimento dei formati MP3, AAC, AAC+, WMA, OGG e AMR.

Il Samsung Omnia i900 è equipaggiato anche con una fotocamera da 5 megapixel con sensore CMOS, ed è arricchito da funzioni professionali come l’auto-focus, il riconoscimento facciale automatico, il riconoscimento del sorriso, uno stabilizzatore d’immagine e l’auto-scatto panoramico.

Una delle sue caratteristiche migliori è data dalle possibilità di connessione, la tecnologia è HSDPA, e sulla possibile integrazione dei moduli WiFi e Bluetooth per le comunicazioni a corto raggio.

Omnia i900 sarà disponibile dal prossimo 11 Luglio nelle due versioni da 8 e 16 Gigabyte con un prezzo base di 500 euro.