Lo stile vintage ha conquistato le passerelle e gli stilisti non solo per quanto riguarda l’abbigliamento ma anche per l’hair style: così, le onde anni ’20 sono arrivate a spopolare tra le fashion blogger e sulle teste delle star che sui red carpet vogliono sentirsi come le dive immortali dell’epoca d’oro di Hollywood.

Le onde anni ’20 sulla chioma sono sensuali, intriganti e incorniciano perfettamente il volto: sono più semplici da realizzare rispetto alle intricate acconciature, e soprattutto hanno il vantaggio di poter essere utilizzate quasi per tutti i tipi di taglio, da quelli con lunghezza media tanto di moda negli ultimi anni a quelli più corti, purché con un po’ di ciuffo.

Abbiamo chiesto all’hair stylist Marco Gentile come imparare a realizzare le onde anni ’20 sui nostri capelli: basta seguire i pochi e semplici passaggi di questo tutorial per tornare indietro con il tempo e regalarsi una allure d’altri tempi.

Occorrente per realizzare onde anni ’20

  • Pettine
  • Becchi
  • Ferro arricciacapelli 10 mm diametro
  • Lacca forte
  • Crema idratante e modellante

Come realizzare onde anni ’20

  1. Pettinate i capelli, prendete una ciocca piccola e arricciatela stretta sul ferro, partendo dalla base e arrotolandola per tutta l’estensione dei capelli sul ferro: procedete con ciocche molto piccole, spingendole indietro con il ferro, e fate sì che siano tutte uniformi e restino più vicino possibile alla radice.
  2. Dopo aver passato il ferro arricciacapelli creando tanti piccoli boccoli stretti su tutta la testa, pettinate i capelli con le mani e il pettine e create le onde appiattendo la chioma.
  3. Tenete premuta la parte superiore dei capelli, bloccatela con i becchi d’oca e fissatela con la lacca.
  4. Passate la crema idratante sulle punte per modellarle e lucidarle e fissate con altra lacca.
  5. Lasciate in posa per 5 minuti e poi, con delicatezza, tirate via i becchi. Infine, fissate bene le onde con la lacca.